News

Rimanere informati

Detrazione Interessi Passivi Mutuo

detrazionimutuiSi può detrarre il 19% degli interessi rimasti a carico del      contribuente su un mutuo ipotecario per acquisto immobile; detrazione per importo non superiore a 4000,00 euro all’anno. Sono escluse altre forme di finanziamento anche se ipotecario.
Il primo requisito è che l’immobile da ipotecare sia quello acquistato per adibirlo ad abitazione principale (si dice abitazione principale l’immobile in cui dimorano abitualmente il contribuente o i suoi familiari). Il diritto alla detrazione cessa dal periodo di imposta successivo a quello in cui l’immobile non è più utilizzato come abitazione principale e si ritiene che tale diritto “ritorni” se l’immobile viene riutilizzato come abitazione principale.
L’immobile deve essere sempre adibito ad abitazione principale entro 12 mesi dal rogito (molti privati li confondono con i 18 mesi inerenti la residenza per agevolazione prima casa e perdono la detraibilità interessi mutuo!!).
In caso di morte del mutuatario il diritto alla detrazione si trasmette all’erede o acquirente che si è accollato il mutuo.